Calcio

Deghi Lecce chiamata al riscatto. Sfide pesanti anche per Gallipoli, Otranto e Ugento

sabato 16 novembre 2019
In vetta e in coda sono tanti gli scontri diretti dell’undicesima giornata di Eccellenza.

Big match per il vertice della classifica si gioca in Corato – Trani. I padroni di casa, comandano la graduatoria con 22 punti, frutto di 8 successi, un pareggio e due sconfitte. Gli ospiti, guidati in attacco da bomber Picci, sarebbero primi in campionato con 23 punti totalizzati, ma complice la penalizzazione di tre, inseguono la battistrada con un distacco di due lunghezze. Gara aperta ad ogni pronostico, con il Corato leggermente favorito dal fattore campo.

Match d’alta classifica andrà in scena tra l’Ugento di mister Oliva e l’Audace Barletta, seconda forza del torneo. Per i leccesi, uno scontro insidioso, in cui sarà fondamentale non perdere, per non vedere allontanare il treno playoff. Test impegnativo anche per il Martina sul campo del Barletta 1922.

Punti pesanti in palio negli scontri salvezza che vedranno impegnate le altre salentine: Gallipoli, Otranto e Deghi.

I “galletti” di Andrea Salvadore, faranno visita sul campo del fanalino di coda San Severo, mentre l’Otranto di Gigi Bruno attende in casa la Fortis Altamura, che lo precede in classifica di sole 3 lunghezze. Chiamata al riscatto casalingo, dopo un periodo di appannamento è invece la Deghi Lecce che ospita i foggiani del San Marco. “Sarà una partita fondamentale per riprendere il cammino interrotto in campionato – commenta Raffaele De Santis, direttore generale dei salentini. La società è consapevole dell’importanza della sfida, ma siamo sereni e nutriamo piena fiducia nei calciatori”. Contro il San Marco, mister Vanni Simone, dovrà fare a meno di Paolillo squalificato e capitan Di Silvestro infortunato. “Il team foggiano è una squadra da prendere con le pinze – prosegue De Santis – hanno buone individualità in avanti, ma nessun timore, la gara è alla nostra portata e puntiamo a tornare al successo”.

 

11^ giornata di Eccellenza

AT San Severo-Gallipoli: arbitro Spera di Barletta

Atletico Vieste-Orta Nova: Salomone di Bari

Barletta 1922-Martina: Mallardi di Bari

Corato-V.Trani: Palmieri di Brindisi

Deghi-San Marco: Valentini di Brindisi

Molfetta-UC Bisceglie: Spina di Barletta

Otranto-F. Altamura: Ancona di Taranto

Ugento-A. Barletta: Sciolti di Lecce

 

Classifica: Corato 22; A. Barletta 21; V.Trani, Martina 20; Molfetta 19; Ugento 18; F. Altamura 14; Barletta, Otranto, Deghi, Vieste 11; UC Bisceglie, Gallipoli, San Marco 10; Orta Nova 7; AT San Severo 6.

Andrea Tafuro

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
10/12/2019
Tre sconfitte e un solo successo il bottino della quattordicesima giornata di Eccellenza ...
Calcio
07/12/2019
Il Racale in casa del Manduria per il big match di ...
Calcio
01/12/2019
Tredicesimo turno di Eccellenza con l'incognita Martina ...
Calcio
01/12/2019
Derby interno per il Racale capolista contro il Veglie che cerca punti salvezza. Una ...
La dieta sbagliata dei più piccoli accelera la calcolosi renale. “Troppo calcio, merendine e ...