Cronaca

Uffici postali mobili e disagi, Poste Italiane precisa: "Lavori non rimandabili"

martedì 2 luglio 2019

Pubblichiamo la risposta di Poste Italiane in merito all'utilizzo di postazioni mobili in alcuni comuni della provincia con conseguenti disagi per gli utenti.

"In riferimento all’articolo “Uffici postali nei camper: disagi per anziani e utenti. Spi Cgil protesta” del 29 giugno, Poste Italiane comunica che negli Uffici Postali dei comuni citati sono stati programmati lavori di ristrutturazione e restyling degli spazi interni non procrastinabili.

L’Azienda precisa inoltre che le rinnovate sedi di Scorrano e Tuglie hanno ripreso la normale attività già dal 28 giugno scorso, così come Collepasso a partire dal 29 giugno. A Matino è attivo un ufficio postale mobile e nei prossimi giorni a Cutrofiano è previsto il montaggio e l’allestimento di una sede provvisoria prefabbricata più confortevole.

Poste Italiane assicura come sempre il massimo impegno per restituire nel più breve tempo possibile le sedi postali ai cittadini".

 


 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/10/2019
Il Comandante regionale Puglia della Guardia di Finanza, generale di divisione Vito ...
Cronaca
15/10/2019
Controlli a tappeto da parte dei carabinieri di Casarano ...
Cronaca
11/10/2019
I migranti, rintracciati a Porto Selvaggio, sono stati ...
Cronaca
10/10/2019
L'arresto eseguito ieri sera dagli agenti delle Volanti del ...
La Commissione europea ha pubblicato il 6 giugno 2019 il rapporto “European Bathing Water Quality in 2018”, ...