Gallipoli

Un lungo inverno di cultura nella ˜Città Bella˜

domenica 15 novembre 2009

Punto fermo della proposta cultura sarà la “Stagione di Prosa”, ma non mancheranno momenti aggregativi nel periodo natalizio per valorizzare il centro storico e le tradizioni locali

 

Cinque mesi di manifestazioni, spettacoli, eventi, attività didattiche e momenti di socializzazione. È in cantiere il nuovo cartellone delle iniziative che l’assessore alla Cultura Gabriella Casavecchia sta impaginando per arricchire l’offerta culturale della città, rivolto ai gallipolini ma anche ai visitatori della “Città Bella”. La stagione partirà dal prossimo mese di dicembre ed avrà termine a primavera inoltrata e si pone anche l’obiettivo, come spiega l’assessore Casavecchia, “di avvicinare i ragazzi al mondo dell'arte e del teatro in particolare, per garantire loro la possibilità di esprimere o magari scoprire un particolare talento, arricchendo il proprio percorso culturale ma anche trovando, nel contempo, momenti di aggregazione formativi e soprattutto, cosa certamente non secondaria al giorno d'oggi, non devianti”.
Per entrare nel dettaglio della proposta culturale del Comune, punto fermo della programmazione sarà la “Stagione di Prosa” che tanto successo ha riscosso nella passata edizione. “Andremo a consolidare -aggiunge l'assessore- un legame, quello tra Gallipoli ed il teatro, che negli ultimi anni si è decisamente rinsaldato, garantendo alla città ed all'intero hinterland rappresentazioni di grande successo". Ma un posto di rilievo nella brochure in allestimento avranno anche le manifestazioni organizzate nel periodo natalizio, non solo per promuovere il borgo antico, ma anche le tradizioni ed i riti locali. "In questo programma -prosegue l’assessore Casavecchia- avrà un ruolo preponderante il nostro centro storico, luogo per eccellenza della nostra memoria storica e quindi delle nostre tradizioni. Per questo motivo stiamo valutando una serie di iniziative da tenersi proprio nella città vecchia nel periodo di fine-inizio anno. Dopo gli eccellenti risultati che abbiamo raccolto quest'estate -conclude la Casavecchia- con la riapertura del museo civico e con le varie offerte culturali poste in essere, ci stiamo preparando per pianificare una serie di appuntamenti di vario genere, al fine di soddisfare le diverse aspettative del pubblico".

 

Daniele Greco
 

Altri articoli di "Gallipoli"
Gallipoli
16/01/2020
Al termine dell’incontro, il presidente della ...
Gallipoli
15/01/2020
Mercoledì 22 gennaio 9,00 – 9,15 ...
Gallipoli
11/01/2020
Deghi e Ugento avversarie nella terza gara del girone di ritorno per allontanare la zona ...
Gallipoli
08/01/2020
L'allarme alle 4 di questa mattina in Corso ...
La dieta sbagliata dei più piccoli accelera la calcolosi renale. “Troppo calcio, merendine e ...