Gallipoli

Passano in Consiglio (all'unanimità) le deroghe del "piano-casa"

sabato 10 ottobre 2009

Soddisfatto l’assessore all’Urbanistica Gianni Pisanello: “Sono certo che le scelte votate in blocco dall’assise cittadina troveranno apprezzamento nella cittadinanza”

 

Seguendo le disposizioni emanate della legge straordinaria e temporanea del governo centrale, il comune di Gallipoli ha approvato in Consiglio comunale le “misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale”. Il cosiddetto “piano-casa” trova dunque applicazione nella “città bella” jonica e come negli obiettivi generali del provvedimento fornirà un valido sostegno al rilancio dell’attività edilizia permettendo l’esecuzione di interventi di ampliamento e di demolizione e ricostruzione, anche in deroga alla pianificazione urbanistica vigente.
“È il nostro un chiaro segnale di efficienza dell'Amministrazione comunale -afferma l'assessore all'Urbanistica, Giovanni Pisanello-. Sia perché siamo stati tra i primissimi in Puglia e forse addirittura i primi a livello provinciale a ottemperare alle disposizioni regionali, sia perché il deliberato del Consiglio comunale è stato approvato all'unanimità, quindi anche con i voti delle opposizioni”. In particolare, la deroga consentirà di attuare delle diverse limitazioni rispetto a quelle previste dai vigenti strumenti urbanistici, così che per le zone classificate come B e C è consentito, come recita il dispositivo “l'ampliamento delle altezze massime di 3 metri, con divieto assoluto di soprelevare l'esistente torrino scala e di realizzare qualsiasi volume tecnico sul piano di copertura dell'ampliamento”. Nelle stesse zone B e C, inoltre, è possibile costruire fino ad una distanza minima di 3 metri dal confine interno del lotto, in deroga al precedente limite fissato inizialmente fino a 5 metri. 
“Sono certo -conclude l'assessore Pisanello- che le scelte predisposte dall'Amministrazione e votate in blocco dal Consiglio comunale, che ringrazio per aver approvato col suo voto il lavoro dell'esecutivo e dell'assessorato in particolare, troveranno apprezzamento nella cittadinanza perché vanno a rispondere ad un'esigenza diffusa, di cui il Governo bene ha fatto a prestare attenzione”.

 

Daniele Greco
 

Altri articoli di "Gallipoli"
Gallipoli
13/12/2019
L’uomo, sottoposto a divieto di avvicinamento alla ...
Gallipoli
10/12/2019
Tre sconfitte e un solo successo il bottino della quattordicesima giornata di Eccellenza ...
Gallipoli
05/12/2019
L'operazione "Santa Barbara" della polizia del ...
Gallipoli
05/12/2019
Da domani, venerdì 6 a domenica 8 dicembre, va in scena la rassegna dedicata al ...
La dieta sbagliata dei più piccoli accelera la calcolosi renale. “Troppo calcio, merendine e ...