Gallipoli

Risolto il problema del riversamento dei liquami al mercato ittico

venerdì 25 settembre 2009

L’intervento è stato realizzato nei giorni scorsi grazie ad un progetto coordinato al quale hanno preso parte l’Amministrazione comunale e l’Acquedotto Pugliese

 

Il fastidioso inconveniente della fuoriuscita dei liquami che con una certa regolarità si riversavano nell’area adibita a mercato ittico cittadino dovrebbe far parte del passato. Grazie ad un progetto di intervento coordinato realizzato in sinergia dall’Amministrazione comunale di Palazzo Balsamo e l’Acquedotto Pugliese, ovvero l’ente territoriale responsabile della gestione del tratto fognario interessato, l’emergenza ora dovrebbe essere superata e permettere agli operatori del settore ed ai cittadini che usufruiscono della struttura di non avvertire più quei terribili miasmi che la disfunzione aveva procurato negli ultimi tempi.
“I liquami provenienti dal centro storico -spiega l’assessore all’Arredo Urbano e ai Lavori Pubblici Giuseppe Barba, analizzando i termini dell’intervento effettuato la scorsa settimana- provenivano all’inizio del ponte, alla base della scala che serve il mercato ittico. Da qui, con una spinta sufficiente data l’altezza di caduta, venivano convogliati in una condotta a tratto unico, cioè senza più interruzioni dovute a pozzetti (ora del tutto eliminati, ndr), fino al tronco sito nella zona di piazza Moro. Il tronco fognario a servizio invece dei box dei pescivendoli -continua l’assessore Barba- è stato convogliato verso un piccolo impianto di sollevamento, che spinge i liquami in una seconda condotta già esistente in modo che con l’aiuto della spinta possano superare il punto critico nei pressi della Capitaneria di Porto. La criticità consisteva nel fatto che la condotta esistente, per motivi dovuti alla conformazione dei luoghi, non ha praticamente alcuna pendenza e quindi risulta naturale che i reflui, in particolari condizioni di “sofferenza” della condotta, tornavano indietro fuoriuscendo dai pozzetti. La speranza -conclude il delegato ai lavori pubblici ed all’arredo urbano nella Giunta Venneri- è che dopo gli interventi effettuati su tempestiva sollecitazione dall'Amministrazione comunale non appena verificatosi l'inconveniente tale inconveniente non abbia più a ripetersi”.

 

Daniele Greco

 

Altri articoli di "Gallipoli"
Gallipoli
13/12/2019
L’uomo, sottoposto a divieto di avvicinamento alla ...
Gallipoli
10/12/2019
Tre sconfitte e un solo successo il bottino della quattordicesima giornata di Eccellenza ...
Gallipoli
05/12/2019
L'operazione "Santa Barbara" della polizia del ...
Gallipoli
05/12/2019
Da domani, venerdì 6 a domenica 8 dicembre, va in scena la rassegna dedicata al ...
La dieta sbagliata dei più piccoli accelera la calcolosi renale. “Troppo calcio, merendine e ...